shopping-bag Shopping Bag (0)
Items : 0
Subtotal :  0,00
View Cart Check Out

Attivare il mala

Questi semi vengono benedetti all’arrivo nel laboratorio, al termine della lavorazione e alla spedizione. Ma sono potenti ed entrano in una relazione unica con chi li indossa, quindi si consiglia di attivarli personalmente.

Basta sedersi in un luogo tranquillo, candela e incenso calmano i sensi e la mente e creano la giusta predisposizione, strofinare i semi con un panno umido e pulito e rivolgergli le intenzioni della nostra anima, visualizzando intorno a noi l’aura protettiva dei semi.

E’ di grande auspicio cantare “Om Namah Shivaya” ed iniziare a indossare il mala di lunedì, giorno tradizionale del dio Shiva.

Shiva è il Signore di tutti gli i praticanti dello yoga, è l’asceta perfetto, simbolo del dominio sui sensi e sulla mente. Lo vediamo raffigurato eternamente immerso nella beatitudine, è il signore dell’elevazione che dona ai devoti la forza necessaria per perseverare nella propria disciplina spirituale (sādhana) Protegge gli asceti e tutti quegli aspiranti spirituali che – con lo scopo di indagare sulla Verità e conseguire così la liberazione (mokṣa) – hanno scelto come stile di vita la rinuncia all’identificazione con il mondo, la sua ricchezza e i suoi piaceri.

Possano tutti gli esseri senzienti dimorare nell’equanimità, liberi dall’attaccamento e dall’odio per coloro che considerano vicini e lontani.